martedì,13 febbraio 2018

Area strategica di intervento 3.3: Cittadella degli affari

Regolamento Urbanistico, Art. 108 comma 11, lettera a

2) l'intervento deve essere finalizzato alla riconfigurazione urbanistica ed al consolidamento del ruolo centrale dell'area posta in corrispondenza della confluenza del raccordo autostradale con la tangenziale urbana, verso Pescaiola; tale intervento dovrà essere attuato nel rispetto dei contenuti, delle condizioni di trasformabilità e dei vincoli previsti dall'art.193 del Piano Strutturale e rispettare i seguenti parametri ed indicazioni confermati dal Regolamento Urbanistico:

  • - incremento complessivo delle quantità esistenti secondo i seguenti parametri:
    • Slp = 16.216 mq. per destinazioni commerciali, terziarie e ricettive, escluso l'ampliamento del centro affari;
    • Sf = 5.000 per destinazione a servizi di interesse comune;
      potrà essere valutata anche l'opportunità di mantenere una parte dei volumi esistenti a destinazione d'uso produttiva
    • - sistemazione degli spazi aperti attraverso la definizione di un progetto di suolo per l'intera area con la creazione di spazi verdi e di spazi a principale fruizione pedonale ciclabile, con la previsione di raccordi ciclabili con il centro storico e le altre aree della città;
    • - privilegiare la fruizione pedonale degli spazi;
    • - agevolazione dell'accessibilità dall'esterno - mezzi privati provenienti soprattutto dal raccordo autostradale - con un adeguato disegno degli ingressi e del sistema di accesso all'area Lebole e all'area Centro Affari, con la dotazione di parcheggi e potenziamento del trasporto pubblico da e verso l'area urbana del centro storico e del suo immediato intorno; risoluzione del nodo tra tangenziale urbana e raccordo autostradale;
    • - creazione di un sistema di permeabilità tra l'area Centro Affari e l'area Lebole;
    • - parziale recupero delle strutture produttive ove possibile con edificazione di strutture di alta qualità architettonica che valorizzino l'ingresso alla città.

Immagini

Immagine 1 Immagine 2 Immagine 3

 

Documenti

Adozione D.C.C. n.45 del 28/03/2011

Approvazione D.C.C. n.102 del 20/10/2011

Conferenza di Pianificazione. Verifica sostenibilità delle previsioni per grandi strutture di vendita 16/04/2013

Adozione Variante al PCI e al RU con D.C.C. n.88 del 28/05/2014

Approvazione Variante al PCI e al RU con D.C.C. n.37 del 20/03/2015

Per gli elaborati del Piano di Recupero del Comparto C1/A, visita la pagina Consultazioni Atti & Delibere e cerca l’atto del Consiglio Comunale n. 2015/37.

 

Aree riservate